Creare un app per IPhone

Il mercato delle App è in continua crescita ed evoluzione, con un successo ben visibile agli occhi di chiunque. Pertanto, qualora si pensi di avere un’ottima idea per creare un’app per iPhone non bisogna lasciarsi intimorire dalle possibili difficoltà o dal tempo necessario: realizzare app può essere molto più semplice e divertente di quanto si immagini.
Sicuramente è necessario un forte impegno e lo studio del linguaggio di codifica, ma la maggior parte del lavoro di interfaccia può essere realizzato graficamente, ed è sufficiente una buona infarinatura dei principali linguaggi di programmazione. Creare App da poter sfruttare sull’iPhone o sull’iPad richiederà dedizione e molta pazienza, ma il risultato potrebbe essere sorprendente.
Per iniziare a creare un’App per iPhone condizione indispensabile è quella di possedere un Mac. Bisogna infatti effettuare il download dell’applicazione gratuita Xcode, che rappresenta il software di sviluppo per realizzare qualsiasi App nel mondo iOS. E’ possibile trovarla esclusivamente sul Mac App Store: pertanto, chiunque abbia intenzione di creare un’App per iPhone e sia sprovvisto di Mac, deve innanzitutto procurarsene uno, dal momento che non esiste un modo ufficiale per utilizzare Xcode con Windows o Linux.
Grazie ad Xcode saranno a disposizione dello sviluppatore importanti strumenti di lavoro, quali un editor di codice, un editor grafico ed anche diversi esempi e modelli preimpostati, che si riveleranno un supporto fondamentale nel realizzare App e nel prendere confidenza con l’ambiente di sviluppo.
Lo step fondamentale rimane dunque il linguaggio di programmazione: Xcode ne supporta due diverse tipologie. La prima è quella del linguaggio tradizionale per tutte le applicazioni iOS, noto ormai da diverso tempo e denominato Objective-C. La seconda è quella del linguaggio più innovativo, introdotto da Apple nel 2014 e denominato Swift, destinato a sostituire nel tempo il suo predecessore. Per entrambi sono disponibili manuali ufficiali (ma solamente in lingua inglese) che guidano passo passo nelle diverse operazioni da compiere attraverso ciascun linguaggio per lo sviluppo delle App.